Riccardo Amendolagine e Franco Barracchia, fotografi.

FOTOGRAFIA PER IL DESIGN, L’ARCHITETTURA E L’ARTE

Riccardo Amendolagine si forma a bottega con i fotografi Dario Tettamanzi e Franco Pagetti. Francesco Barracchia è assistente di Tony Madona e Stefano Muscetti. Si conoscono nello studio di Leo Torri, dove completano la loro formazione, e decidono di associarsi. Nel 1991 nasce lo studio Amendolagine Barracchia.

 

Lo studio si posiziona subito come partner per aziende e marchi che vogliono rappresentare la bellezza e la funzionalità dei prodotti di design, degli edifici e degli interni. Nel corso degli anni non si fa intimidire dall’evoluzione della tecnologia: dal lavoro tradizionale con banco ottico, molto presto decide di passare alla tecnologia digitale (1995), e agli inizi degli anni ’90 è fra i primi studi in Italia a dotarsi di una stazione di elaborazione digitale.

 

Ha realizzato servizi sia per studi grafici e agenzie di pubblicità, sia direttamente per clienti come Prada, Campari, Acqua di Parma, Ferrari, Valextra, Artemide, B&B Italia, Dada Cucine, Poltrona Frau, iGuzzini, FontanaArte, Lualdi Porte.

 

Nel 2001 lo studio crea in toto l’archivio fotografico della collezione permanente di design della Triennale di Milano, fotografando oltre seicento pezzi storici di grandi designer italiani.

 

Molto stimolanti per la crescita dello studio sono stati i rapporti continuativi nell’area della documentazione dei progetti, delle architetture temporanee e della comunicazione portati avanti con i principali studi di architettura italiani, fra i quali Gregotti International, Pierluigi Cerri e Alessandro Colombo, Bruno Morassuti, Dante O. Benini and Partners Architects, Cino Zucchi, Antonio Citterio Patricia Viel and partners, Buratti Architects.

 

Nell’area dell’art direction e del visual design, significativi sono stati i lavori commissionati da Massimo Vignelli e Nicola Quadri, che lo studio ha seguito per il progetto Bjork Swedish Brasserie e i fashion brand Altea, Fabiana Filippi e Boglioli.

 

Nel mondo dell’editoria, ha lavorato per Einaudi, Skira, Franco Maria Ricci e hanno seguito in modo continuativo i cataloghi di Sotheby’s Italia, Sotheby’s Londra, Nilufar, Fondazione Albini,

Il Ponte Casa d’aste e Finarte. Servizi realizzati dallo studio sono stati pubblicati su Domus, Abitare, Interni e New European Architecture.

 

Profilo Ita - Profilo Eng



Autopromozione - Dalle cartoline postali al digitale.

 

 

 

Anno 1990

 

Cartolina postale per l'inaugurazione del primo studio in via Paruta a Milano.

 

Fotocopia su cartoncino.

Fronte e retro.


Auguri anno 1994

 

Cartolina postale.

Fotocopia su cartoncino.

Auguri anno 1996

 

Cartolina postale.

Fotocopia su cartoncino patinato.

Fronte e retro.


Auguri anno 1998

 

Cartolina postale.

Stampa digitale.

 

 


Auguri anno 1999

 

Cartolina postale.

Stampa digitale.

Auguri anno 2000

 

Cartolina postale.

Stampa digitale.

Fronte e retro.


Auguri anno 2001

 

Mini pieghevole a fisarmonica..

Lato frontale e retro.


Anno 2008

 

Auguri via email.

Anno 2009

 

Auguri web.


Anno 2010

 

Auguri web.


Anno 2011

 

Auguri web.